Il 6 giugno

Francesco Mercurio, ospite del Filo d'Oro, presenta il suo primo romanzo

Evento nella sede nazionale di Padiglione per lanciare "Boris Giuliano: un poliziotto del XXIII secolo"

05 Giugno 2024

OSIMO – Giovedì 6 giugno, alle ore 18.00, la sala polifunzionale del Centro nazionale della Fondazione Lega del Filo d’Oro ETS ospiterà la presentazione del romanzo “Boris Giuliano, un poliziotto del XXIII secolo”, scritto da Francesco Mercurio. Noto per il suo impegno a favore di chi non vede e non sente, in qualità di Presidente del Comitato delle Persone Sordocieche della Lega del Filo d’Oro, la sua è una storia di resilienza, perché non si è mai arreso di fronte ai no, grazie anche al prezioso supporto della Fondazione, realizzando così uno dei suoi sogni, quello di scrivere un libro.

Il romanzo, edito da Accornero Edizioni, è il primo di una saga che trasporterà i lettori in un futuro distante, in cui tutti i Paesi della Terra si sono federati sotto l'egida dell'Unione Umana. L'ambientazione si apre su un mondo completamente trasformato, dove la crisi climatica è stata superata e l'umanità ha esteso la sua presenza fino a una distanza di mille anni luce. Tuttavia, nonostante i progressi tecnologici e sociali, il lato oscuro dell'umanità continua a emergere, dando vita a una storia ricca di suspense e riflessioni profonde.
Questo libro va oltre la semplice fantascienza: è un viaggio nell'essenza umana, una narrazione coinvolgente che mescola suspense, avventura e profonde tematiche, il tutto raccontato attraverso personaggi diversi, ma uniti dall'impegno, dalla dedizione e dalla ricerca della verità.
La presentazione del libro, aperta al pubblico, sarà moderata dal giornalista Maurizio Socci.

COPERTINA LIBRO BORIS GIULIANOUN POLIZIOTTO DEL XXIII SECOLO

Ti potrebbero interessare anche:

PARTNER

Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet