le primarie del pd

Bonaccini o Schlein? Domenica le primarie Pd: ecco dove votare.

Seggi aperti dalle 8 alle 20. Si decide anche tra Bellomaria e Bomprezzi per la segreteria regionale. Stasera l’incontro del Comitato Valmusone per Schlein a Osimo

24 Febbraio 2023

    Sarà una domenica di voto per gli elettori del Partito Democratico, chiamati a decidere il futuro segretario nazionale e regionale del partito. Dopo la consultazione che si è tenuta nei circoli, dove si sono potuti esprimere soltanto gli iscritti, domenica 26 febbraio si terranno le primarie aperte a tutti, dalle ore 8 fino alle ore 20.
    A sfidarsi per la segreteria nazionale saranno Stefano Bonaccini (Presidente dell’Emilia-Romagna) ed Elly Schlein (fino a poco tempo fa sua vice in Regione e ora deputata).
    In Valmusone il risultato del primo turno (riservato ai soli iscritti) è stato incerto. Ad Osimo ha prevalso nettamente Bonaccini con il 67% (forte dell’appoggio del sindaco Pugnaloni), mentre a Castelfidardo, Numana e Sirolo si è imposta la Schlein con percentuali tra il 62,5 e l’83 per cento.
    Per la segreteria regionale del Pd la partita si gioca tra due donne: l’ex operaia Michela Bellomaria (Cerreto d’Esi) e la ricercatrice Chantal Bomprezzi (Senigallia). La prima è sostenuta tra gli altri dalla sindaca di Ancona Valeria Mancinelli e dal capogrupo Pd in Regione Maurizio Mangialardi; la seconda dal consigliere regionale Mastrovincenzo e dai sindaci di Jesi e Osimo Fiordelmondo e Pugnaloni.

    CHI PUO’ VOTARE
    Il regolamento del Partito Democratico prevede che possano votare i cittadini italiani a partire dai 16 anni, quelli Ue residenti in Italia e i cittadini extra-Ue con regolare permesso di soggiorno.
    I cittadini extra-Ue, i fuorisede e i minori compresi nella fascia di età 16-18 anni, devono effettuare una pre-iscrizione sul sito del Partito Democratico entro le ore 12 del 24 febbraio, inserendo la documentazione richiesta e selezionando il seggio della zona di residenza.
    Per prendere parte alle primarie del Pd, tutti devono dichiarare di riconoscersi nella proposta politica del partito, di sostenerlo alle elezioni e accettare di essere registrati nell’Albo pubblico delle elettrici e degli elettori.

    COSA SERVE PER VOTARE
    I cittadini che si recheranno nei seggi del Partito Democratico, dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento e della tessera elettorale. Al momento del voto è richiesto anche un contributo di 2 euro (per i non tesserati) per sostenere le spese organizzative delle primarie.

    DOVE VOTARE
    Come da tradizione alle primarie del Pd si potrà votare nei vari gazebo allestiti in tutta Italia (se ne contano più di 5.000 dislocati su tutto il territorio nazionale) ma anche nelle sedi fisiche come i circoli cittadini di partito e altri spazi pubblici. Di seguito i seggi allestiti nella Valmusone.

    CAMERANO
    : Sala Convegni Comunale “U. Matteucci” – Piazza Umberto Matteucci
    CASTELFIDARDO: Circolo “Amici del Monumento” – Via della Stazione 2
    FILOTTRANO: Sede Pd – Via Matteotti 19
    LORETO: Atrio del Comune – Via Asdrubali 21
    NUMANA e SIROLO: Circolo Culturale Sirolese – Piazzale Marino (SIROLO)
    OFFAGNA: Atrio del Comune – Piazza del Comune 1
    OSIMO: Sede Pd – Vicolo Melagrampa

    L’INCONTRO A OSIMO
    Il Comitato Valmusone per Elly Schlein Segretaria organizza un incontro aperto, per venerdì 24 febbraio ore 21:15 presso la sede del Circolo PD di Osimo, in Vicolo Malagrampa, dal titolo “Il futuro sostenibile. Dalla lotta alle disuguaglianze alla sfida del clima che crea lavoro.”

    Partendo dalle testimonianze di esponenti della società civile si esploreranno i percorsi della mozione di ELLY SCHLEIN su quelle tematiche di cui il Partito Democratico e la sinistra ha bisogno di riappropriarsi.

    Tematiche quali ambiente, lavoro, scuola, disuguaglianze, saranno analizzate insieme e proiettate in un progetto di futuro sostenibile che solo con un Partito che affermi con coraggio e coerenza i propri valori possano diventare realtà. Un futuro in cui la lotta alla crisi climatica diventi un’opportunità di lavoro, in cui la scuola sia veramente innovativa inclusiva ed al passo con le nuove generazioni, dove tutte le barriere che impediscono la piena partecipazione sociale alle persone disabili siano abbattute.
    Un futuro possibile che può partire solamente da NOI, come dice lo slogan della campagna per le primarie di Elly Schlein.

    PARTNER

    Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet