osimo, impianti sportivi

Santo Stefano, inaugurato il nuovo campo da calcetto

Il sindaco: «attenti alle frazioni e allo sport». In arrivo il campo da calcio a 8 a Passatempo e la tribuna al Santilli. Nuova illuminazione al Diana.

02 Marzo 2024

    OSIMO – E’ stato inaugurato questa mattina il rinnovato campo da calcetto di Santo Stefano. Un investimento di 200.000 euro da parte del Comune di Osimo, annunciato già un anno fa, per ampliare l’offerta di spazi ludici e sportivi dedicati ai più giovani.
    «E’ un investimento che dimostra – spiega il Sindaco – come questa amministrazione sia sempre stata attenta anche alle sue periferie e alle frazioni, basti pensare alle tante strade secondarie riasfaltate negli anni, e al contempo all’impiantistica sportiva, che abbiamo ammodernato se penso ai lavori svolti al Diana, al PalaBaldinelli, alla Vescovara, a San Biagio, o implementato come le piste ciclopedonali, i futuri palascherma e il campo calciotto di Passatempo».
    A Santo Stefano nello specifico il campo da calcetto era in degrado e quasi inutilizzabile da oltre un decennio. Si è deciso di renderlo di nuovo agibile rifacendo tutto il fondo e il soprastante manto in resina, di rifare completamente la recinzione perimetrale che venne danneggiata da atti vandalici, rinnovare gli spogliatoi con copertura, infissi, pavimentazione, scarichi e tinteggiatura.
    «Non è il primo campetto di quartiere che abbiamo rimesso a nuovo – prosegue il sindaco - negli ultimi anni avevamo investito 30.000 euro per quello di via Tonnini e altri 100.000 per rifare i due vicino alla chiesa della Sacra Famiglia. Non sarà inoltre l’ultima riqualificazione degli impianti sportivi cittadini».
    Sono già iniziati i lavori per la nuova tribunetta del campo sportivo da calcio a 11 Santilli di via Molino Mensa, dove la vecchia venne rimossa durante i lavori di riqualificazione del manto sintetico. La nuova tribuna sarà coperta, con sedute giallorosse da circa 90 posti, e dovrebbe essere pronta per fine mese. Inoltre è in fase di aggiudicazione definitiva il cantiere per il nuovo campo da calcio a 8 di Passatempo (costo 365.000 euro) e presto verranno affidati i lavori all’Aspio per rimettere a nuovo il campo da calcio a 5 con copertura pressostatica. Inviata richiesta al Coni per i criteri di omologazione dell’impianto di illuminazione dello stadio Diana, che nella sua storia non ha mai avuto la possibilità di ospitare partite in notturna. Per le quattro torri faro il Comune ha previsto una spesa di 150.000 euro.

    PARTNER

    Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet