la sanità osimana

Contro lo spostamento del Poliambulatorio: consegnate 1.000 firme in Regione"

L’iniziativa del Partito Democratico snobbata dall’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini: «non si è presentato nonostante le nostre ripetute richieste di incontro»

16 Maggio 2023

    OSIMO – Sono state consegnate questa mattina alla Regione Marche le 1000 firme raccolte dal Pd Osimo per fermare lo spostamento del Poliambulatorio dal centro storico in zona San Biagio, in un capannone che l’ex Asur ha preso in affitto da una società privata. Erano presenti alcuni rappresentanti del direttivo dei dem osimani e i consiglieri regionali Antonio Mastrovincenzo e Romano Carancini. Grande assente di giornata l’assessore alla sanità regionale Filippo Saltamartini. «Avremmo voluto consegnare le firme direttamente all’assessore – ha spiegato il segretario del Pd di Osimo Cristiano Pirani – ma si è rifiutato di riceverci e ha riferito ai nostri consiglieri regionali che avremmo potuto consegnare le firme al Presidente dell’Assemblea Legislativa Dino Latini. Una scelta assurda: l’assessore Saltamartini rappresenta tutta la Regione Marche e non può delegare ad altri le proprie competenze e responsabilità in materia di sanità. Al Presidente Latini chiediamo di tenere in considerazione la volontà espressa da tanti osimani e dalle stesse Liste Civiche, che hanno votato a favore il nostro ordine del giorno  in Consiglio Comunale contro lo spostamento del Poliambulatorio».
    I democratici chiedono di non penalizzare la sanità osimana con una decisione che definiscono incomprensibile, in quanto “la nuova sede non è baricentrica per la città, si trova in prossimità di un’area a rischio esondazione e comporta un costo maggiore per la sanità marchigiana, che dovrà pagare un affitto oneroso (248mila euro all’anno per almeno sei anni), molto più di quanto paga attualmente per il poliambulatorio in centro”.
    Il Partito Democratico di Osimo lamenta anche i mancati investimenti dal Pnrr e il futuro incerto dell’ospedale SS. Benvenuto e Rocco e della Casa della Comunità, prevista ad Osimo dal precedente piano sanitario regionale.

    PARTNER

    Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet