Eccellenza o serie D?

Calcio, ripescaggio lontano per il Castelfidardo: ecco la graduatoria

La società biancoverde deve ancora scegliere l'allenatore, ma intanto ufficializza il ritorno del portiere Simone David

28 Luglio 2022

di Redazione

Redazione

Redazione

Osimo e dintorni nasce per raccontare il nostro territorio, con le sue piccole e grandi storie di tutti i giorni, fatti e personaggi che caratterizzano la nostra comunità. Uno spazio per informare e approfondire la realtà che ci circonda, animati dalla voglia di conoscere e scoprire

  • La tribuna dello stadio di Castelfidardo e nel riquadro Simone David

    La tribuna dello stadio di Castelfidardo e nel riquadro Simone David

    CASTELFIDARDO - Il Castelfidardo Calcio si muove, dopo la retrocessione dalla serie D al campionato d’Eccellenza, sta iniziando a programmare la prossima stagione. Per una buona ripartenza si deve ripartire da buone basi, generalmente una buona squadra si fonda sull’ossatura centrale: un buon portiere, difensore, centrocampista e attaccante. In questo caso parliamo del primo tassello, dell’estremo difensore che difenderà i pali del Castelfidardo. Si tratta di Simone David, una vecchia conoscenza che ha già vestito i colori biancoverdi nelle stagioni 2019-20 e 2020-21 che con i suoi interventi decisivi ha contribuito alla promozione in serie D. Il ragazzo vanta un curriculum di tutto rispetto, infatti ha già disputato vari campionati di serie D e Lega Pro militando con San Sepolcro, Ancona, Bassano Virtus, Arezzo, S.Donato Tavarnelle, Jesina e Sassoferrato Genga. Il portiere si trasferisce quindi dall’Atletico Ascoli al Castelfidardo sperando di raggiungere gli ottimi risultati delle annate precedenti. Adesso i tifosi restano in attesa di sapere se ci saranno altri innesti per rinforzare la squadra e, soprattutto, chi sarà la nuova guida tecnica per la prossima stagione.

    Altra questione che tiene banco in quest’estate fidardense è quella dei ripescaggi. E’ stata infatti stilata la graduatoria delle perdenti ai play out con distacco superiore a 8 punti dove Castelfidardo si trova in 7° posizione con 24 punti. Considerando anche la graduatoria parallela delle perdenti dei playoff nazionali di Eccellenza, le possibilità di tornare alla serie superiore vede degli incastri alquanto improbabili ma la speranza è l’ultima a morire e il presidente Sarnari si era detto fiducioso. Non resta dunque che aspettare gli esiti delle iscrizioni in serie D per sapere quanti ripescaggi saranno concretizzati per la prossima stagione e se il Castelfidardo giocherà in Eccellenza o nuovamente nella quarta serie nazionale. Nel link sotto le graduatorie integrali per il ripescaggio stilate dal L.N.D.

    http://www.castelfidardocalcio.it/2022/07/22/stilata-la-graduatoria-per-i-ripescaggi-in-serie-d/

    PARTNER

    Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet